domenica 28 giugno 2009

Giovanni Blandina: Scrittore esordiente 2009 con il "Premio Cornelia"

Reazioni: 

Incredibilmente il mio primo premio da scrittore è già arrivato!

Il giorno della premiazione è passato ma ancora adesso quando penso a ieri sera sorrido. Meraviglioso, un’emozione stupenda. Sono stato accolto, in un bellissimo paesino toscano, San Romano di Montopoli, da Italo Zingoni, un “collega” poeta, ma ormai un amico, che mi ha fatto veramente sentire un ospite ben voluto. Ho passato una serata stupenda in compagnia di un’ottima pizza e del vino bianco. Poi intorno alle 23.00, arriva il fatidico momento. Italo sale sul palco, racconta a tutti gli spettatori, che erano parecchi, che cos’ è il “Premio Cornelia”, e dopo qualche minuto pronuncia la frase “il vincitore del premio Cornelia 2009 è … Giovanni Blandina”.In quel momento, non vi nascondo che un brivido mi ha paralizzato la schiena, ho dovuto attendere qualche secondo per realizzare, mi sono alzato dalla sedia e sono salito sul palco. Il resto è gioia.Sono felicissimo, sono felicissimo perché mai avrei creduto che il mio nuovo romanzo, in così poco tempo mi avrebbe portato a vivere così tante emozioni l’una dietro l’altra. Ma adesso mi fermo un attimo e mi voglio gustare il momento. Il premio ormai è a casa mia appesa alla parete, e ogni cinque minuti lo cerco con lo sguardo, con gioia, perché ormai è mio! Grazie a tutti, e in particolare a Italo Zingoni, per l’incredibile ospitalità e per la gioia che mi ha regalato. Domani è lunedì, incomincia una nuova settimana, si chiude il sipario su questo splendido week end e si rincomincia da capo. Ma mai come ora ho la consapevolezza di essere veramente felice, e di credere veramente tanto in quello che sto facendo.

Ciao a tutti, Giovanni


Condividi

giovedì 25 giugno 2009

La premiazione si avvicina !!!!

Reazioni: 

Sono quasi pronto, dopo domani, si riparte nuovamente e la meta è San Romano in provincia di Pisa.

Ma sarà un evento diverso dai soliti. Lì alla serata “Cuori sotto le Stelle” verrò premiato con il premio Cornelia, come scrittore esordiente 2009. Sono felicissimo, perché nella mia vita, non ho mai vinto nulla, e credevo tanto sì, a questo progetto, ma non mi sarei mai immaginato che dopo neanche due mesi dalla pubblicazione avrei addirittura ricevuto un premio. Onestamente non ho molte parole per raccontarvi quello che sento, l’unica cosa che vi posso dire è che ogni volta che mi capita di pensarci, mi metto a ridere, e la sensazione è veramente meravigliosa.

Vi aspetto tutti, quindi a San Romano, sabato sera, per condividere con voi questo momento meraviglioso.

Ciao

Giovanni

Condividi

Un anno di Blog.

Reazioni: 

Oggi il mio blog festeggia un anno.

Un anno nel quale mi siete stati vicini e vi ho raccontato tutto. Vi ho raccontato di quando ho incominciato ascrivere il libro, avete scelto la copertina che più vi piaceva, mi siete stati vicini tutta la scorsa estate quando vi raccontavo qualche retroscena del mio nuovo libro “IO. Una lacrima di gioia”. Poi ho terminato di scriverlo, e volevate continuamente ad essere aggiornati sulla mia nuova iniziativa. Per arrivare poi alla pubblicazione e all’incredibile successo che sta avendo in questi giorni, con un susseguirsi incredibile di eventi inattesi. In un solo mese e mezzo, hanno parlato del mio libro internet i giornali, e la scorsa settimana l’emozione di vedere il mio libro in televisione.

Senza contare la felicità che ho provato quando mi hanno comunicato che la prossima settimana verrò premiato come “Autore emergente 2009” con il “Premio Cornelia.

Oggi quindi, voglio dire grazie a tutti. Grazie a tutte le persone che hanno sfogliato per 11389 volte il mio blog. Un successo incredibile che va al di là di ogni più rosea aspettativa, ma non vi voglio solo ringraziare, ma vi voglio anche chiedere di continuare a starmi vicino e di continuare a spargere la voce di questo mio importante progetto editoriale. Da canto mio, vi prometto che non smetterò e cercherò sempre all’altezza delle vostre aspettative.

Grazie a tutti.

Giovanni

Condividi

Le emozioni alla festa modiale del sangue...

Reazioni: 

La festa mondiale del sangue è stato senza alcun dubbio un importante evento per me. Perché mi ha dato modo di portare l’iniziativa “Una goccia di Gioia” ad essere presente in un evento tanto importante. Haimè a causa degli innumerevoli impegni non ho potuto rendervi partecipi in questo blog, della meravigliosa festa a cui ho partecipato, ma lo voglio fare adesso, facendovi leggere un articolo preso direttamente dal centro nazionale sangue, che mi riempie di gioia.

http://www.centronazionalesangue.it/node/328

Vi saluto e ringrazio tutti voi che mi seguite.

Giovanni

Condividi

martedì 23 giugno 2009

Giovanni Blandina. Scrittore Emergente 2009 con il "PREMIO CORNELIA"

Reazioni: 

E' incredibile….
Questa avventura, questo libro mi sta regalando tante emozioni una dietro l'altra.
E' notizia di questa mattina, che sono stato scelto come vincitore del "PREMIO CORNELIA", come Scrittore Emergente 2009. Non potete immaginare la mia gioia. Il premio mi sarà
assegnato SABATO 27 GIUGNO durante la 4a serata di CUORI SOTTO LE STELLE,
a San Romano (PI). Sono felice perché il mio scrivere, la mia voglia di costruire qualcosa di nuovo, con il mio progetto "Una Goccia di gioia", per la donazione del sangue, hanno ricevuto un premio, il primo della mia vita, che veramente non mi sarei mai aspettato.

Ringrazio tutti voi, che mi seguite, tutti quelli che mi hanno aiutato in questo importante progetto, la Fratres per aver creduto in me, e Gian Carlo Minarti che ha dato modo ad uno sconosciuto di poter esaudire un suo sogno. In tre abbiamo realizzato un grandissimo progetto che spero, raggiungerà altri importanti traguardi. Vi aspetto tutti a San Romano quindi Sabato, per questa meravigliosa serata che premierà non solo uno scrittore, ma anche tutti gli sportivi,
e tutti i donatori di sangue che sostengono questo mio importantissimo progetto.

Avanti tutta! Adesso ci credo, se possibile, ancora più di prima!

Giovanni!



Condividi


lunedì 22 giugno 2009

IO. Una lacrima di gioia... in televisione !

Reazioni: 
Condividi

Ecco il video di presentazione dell'iniziativa nazionale "Una goccia di gioia", stretta con Fratres e appoggiata da Gian Carlo Minardi, legata al mio libro "Io. Una lacriam di gioia", andato in onda in diretta su Sky canale "Nuvolari". Il culmine di un week end incredibile.
Il viaggio del logo rosso, procede spedito e ad ogni tappa, l'interesse anche da parte dei media aumenta sempre più.


Presto tante immagini .....
Ciao Giovanni

domenica 21 giugno 2009

Di ritorno dal Mugello, e già in partenza.......

Reazioni: 

Un incredibile week end si è concluso.

Finalmente sono riuscito a conquistare un altro tassello mancante….. la Televisione.

Sono stato nuovamente ospite del team Minardi by Corbetta competizioni.

Un grande Dott. Minardi, un grande Alberto Fussotto, il suo addetto stampa, per un week end che ha portato l’iniziativa “Una goccia di gioia” e il mio libro in diretta su Sky, canale Nuvolari.

In questi giorni seguitemi, perché metterò on line i video e le foto e vi racconterò tutto di questa incredibile tappa.

Sono molto felice perché goccia dopo goccia… piano piano… sto riuscendo in una grandissima impresa.

Ma non c’è tempo per gongolarsi, il prossimo evento ci sarà uno degli eventi più importanti e più imprevisti.

Partirò per tornare nuovamente in Toscana…. per una grandissima sorpresa!

 

Vi racconterò tutto, seguitemi in questi giorni perché vi farò un bellissimo regalo.

Giovanni

mercoledì 17 giugno 2009

Mugello, fremono i preparativi

Reazioni: 

Condividi


Ci stiamo preparando al grande evento.
Sabato e Domenica un grande evento al Mugello, una nuova tappa di questo grosso progetto che con il passare del tempo diventa sempre più ambizioso e sempre più complicato.
Ma noi teniamo duro, ci crediamo, e davanti alle mille difficoltà non molliamo per portare avanti con onore la goccia che regala la gioia...
Questi i comunicati stampa, con le dichiarazioni.

www.minardi.it
www.fratres.org

Sabato 20 e domenica 21 giugno la Toscana ospiterà tra le sue colline e i suoi splendidi scenari la “goccia rosso sangue” più famosa d’Italia: il circuito del Mugello farà da teatro al terzo round del Campionato italiano di Formula 3 e il team Minardi by Corbetta Competizioni, con i suoi due giovanissimi alfieri Salvatore Cicatelli e Michele Faccin, è pronto a portare tra i suoi sali scendi l’importante messaggio di solidarietà verso la donazione del sangue.

Giovanni Blandina e la Consociazione Nazionale Fratres, ospiti del team Minardi by Corbetta Competizioni e di Gian Carlo Minardi, saranno presenti nel paddok per presentare a tutti gli appassionati questa importante iniziativa nazionale che lega sport, letterature e volontariato.

Il circuito ospiterà anche un’ autoemoteca Fratres per raccontare l’importante sfida che giorno dopo giorno viene affrontata, per regalare una goccia di gioia alle persone che ne hanno bisogno.

Le due gara saranno trasmesse in diretta sul canale satellitare Nuvolari – SKY 218, dove le Dallara F309 FTP del team Minardi by Corbetta Competizioni sfrecceranno sul tracciato con l’obiettivo di portare il più in alto possibile il messaggio del famoso logo rosso

“Mi fa estremamente piacere che l’iniziativa “Una goccia…di gioia” venga rafforzata dalla presenza sul circuito del Mugello di Giovanni Blandina, del Presidente Nazionale Fratres Luigi Cardini e da una loro unità mobile.” commenta Gian Carlo Minardi “Sarà sicuramente una grande occasione per rafforzare questa nostra collaborazione, cercando di sensibilizzare tutti i presenti (tifosi e addetti ai lavori) verso un argomento così importante come la donazione del sangue. Ringrazio anche ACI SPORT che ha subito collaborato con noi, riservandoci uno spazio per allestire una piazzola del paddock con i colori della FRATRES”

“Di nuovo una “Goccia…di Gioia” in pista, questa volta sul circuito internazionale del Mugello per unire volontariato, automobilismo e letteratura nella promozione alla donazione del sangue anche nel mondo sportivo, dove tanti tifosi seguono con passione le prestazioni di giovani piloti, alcuni dei quali saranno i futuri protagonisti del magico mondo della Formula 1.”

“Quel simbolo rosso posto sulle vetture dei piloti del team di Gian Carlo Minardi possa essere di buon auspicio per la vittoria finale, quella vittoria che noi donatori della Fratres otteniamo quando con il nostro sangue salviamo una vita o comunque contribuiamo alla guarigione dei nostri fratelli ammalati per farli nuovamente sorridere e credetemi questa vittoria avviene molto spesso.
Sarebbe bello che molti ancora si unissero a noi per garantire la disponibilità continua del sangue in ogni parte del nostro Paese. Farlo non è difficile !”
dichiara il Presidente nazionale Fratres Luigi Cardini.

fratres.jpg'

La parola passa quindi al fondatore dell’iniziativa, Giovanni Blandina “L’interesse intorno a questo importante progetto sta crescendo sempre più, e sempre più grande è la curiosità dei media. Questo per me è motivo di felicità, perché potrò per sempre dire che il mio romanzo “IO. Una lacrima di gioia”, e l’iniziativa “Una goccia… di gioia”, hanno contribuito in modo concreto nel sostenere e nel diffondere la sensibilizzazione sulla donazione del sangue, causa che ho sposato da due anni e che mi sta coinvolgendo sempre più.

Un progetto editoriale forte che mi sta dando moltissime soddisfazioni e mi sta regalando una sorpresa dietro l’altra, come quella della scorsa settimana quando sono stato invitato come ospite alla festa mondiale della donazione del sangue per presentare il mio libro e l’iniziativa. Il Mugello rappresenta un evento di grossa importanza per noi, perché ci da modo, per la prima volta di essere io, il Dott. Minardi e la Fratres uniti insieme, per dimostrare alle persone che, con un pizzico di entusiasmo, si possono perdere due ore della propria giornata per andare a donare quella goccia, che potrebbe realmente donare una grossa gioia a chi la riceve. Ringrazio molto il Dott. Minardi per il grossissimo sforzo profuso nell’aiutarci, e ringrazio Fratres donatori di sangue per aver creduto per il secondo anno alle mie idee.”

Dal sito www.fratres.org

Il prossimo fine settimana, all’autodromo del Mugello, l’iniziativa “Una Goccia…di Gioia” giunge alla sua terza tappa nel Campionato Italiano di Formula 3 che, partito dal circuito di Adria il 10 maggio, è passato da quello di Magione il 7 giugno, per arrivare in Toscana. Di seguito gli orari della tre giorni:
Venerdì 19 Giugno 2009
9.35 – 10.05 Prima sessione di prove libere
14.15 – 14.45 Seconda sessione di prove libere
Sabato 20 Giugno 2009
12.30 – 13.00 Prove ufficiali
18.25 Prima Gara
Domenica 21 Giugno 2009
10.50 Seconda Gara

Il 20 e 21 Giugno FRATRES allestirà, all'interno del paddock, un punto informativo nel quale volontari Fratres e lo scrittore Giovanni Blandina promuoveranno, con apposito materiale, la donazione del sangue ed il nuovo libro dell’autore “Io. Una lacrima di gioia”.
Ricordiamo che l’iniziativa “Una Goccia…di Gioia” è nata grazie alla collaborazione con Gian Carlo Minardi - impegnato ora nel mondo della Formula 3 con il team “Minardi by Corbetta Competizioni” - e del giovane scrittore Giovanni Blandina, al suo secondo romanzo che, come il primo “L’errore della bellezza”, reca in prima pagina il logo Fratres ed in quarta di copertina la promozione alla donazione del sangue attraverso gli oltre 650 Gruppi Fratres operanti in 14 regioni italiane.
Parlando del suo nuovo libro
“Io. Una lacrima di gioia” il giovane scrittore torinese sottolinea:
“Credo fortemente che anche nel mondo del volontariato si debba oggi spingere su mezzi di comunicazione. Su queste basi nasce l’iniziativa “Una Goccia…di Gioia”, un metodo di promozione differente che spinge Fratres a presentarsi con orgoglio a tutti con la sua importante missione, attraverso canali che rappresentano incontro collettivo, sfida, cultura e passione. Grazie allo sport attraverso il Dott. Minardi e il Team Minardi by Corbetta competizioni, e alla letteratura attraverso il mio libro “Io. Una lacrima di gioia”, penetriamo nelle case di migliaia di persone portando in dono la grande missione della Fratres - Donatori di sangue, con tanto entusiasmo e con tanta gioia nel far parte di questa grande sfida”.

Il Presidente nazionale Fratres, Luigi Cardini, dichiara:
“Un’iniziativa molto importante che unisce il volontariato, l’automobilismo e la letteratura e vede Fratres - Donatori di sangue, il team di Gian Carlo Minardi e lo scrittore Giovanni Blandina uniti per promuovere la donazione del sangue anche nel mondo sportivo, dove tanti tifosi seguono con passione le prestazioni dei giovani piloti, alcuni dei quali sicuramente saranno i futuri protagonisti del magico mondo della Formula 1. La “goccia di gioia” è quella che nutre la speranza di vita e che noi donatori di sangue della Fratres ogni giorno doniamo in favore dei tanti fratelli ammalati perché tornino nuovamente a sorridere”.

"Una goccia di gioia" conquista anche il Mugello

Reazioni: 
Condividi

Sabato 20 e domenica 21 Giugno, l’iniziativa nazionale “Una goccia di gioia”,affronta una nuova sfida. La conquista del circuito del Mugello.Le vetture del Team Minardy by Corbetta competizioni sono impegnate infatti, nel terzo appuntamento stagionale del campionato italiano di Formula3. Io ci sarò, ospite di Gian Carlo Minardi per presentare a tutti voi questan importante iniziativa che lega la letteratura e lo sport, per diffondere la sensibilizzazione sulla donazione del sangue. Anche Fratres sarà presente sul circuito, per fondersi insieme a centinaia di tifosie raccontare loro, l’ importante sfida che affrontano tutti i giorni per riuscire aregalare una goccia di gioia… alle persone che ne hanno bisogno. L’appuntamento è molto importante e cade esattamente una settimana dopo l’importante evento romano. Le gare saranno trasmesse in diretta sia sabato che domenica, in diretta su "Nuvolari", dove le vetture del "Team Minardi by Corbetta competizioni, sfrecceranno sul tracciato con l'ormai famoso logo rosso. L’interesse intorno a questo importante progetto sta crescendo sempre più, e sempre più grande è la curiosità della stampa. Questo per me è motivo di felicità, perché potrò per sempre dire che il mio romanzo “IO. Una lacrima di gioia”, e l’iniziativa “Una goccia… di gioia”, hanno contribuito in modo concreto nel sostenere e nel diffondere la sensibilizzazione sulla donazione del sangue, causa che ho sposato da due anni e che mi sta coinvolgendo sempre più.

Giovanni Blandina


lunedì 15 giugno 2009

Di ritorno da Roma

Reazioni: 

Una bellissima giornata quella di ieri.
14 Giugno: festa mondiale della donazione del sangue.
Dopo essere arrivato a Roma, aver rivisto due cari amici che non vedevo da tempo, aver camminato nelle strade del centro, e aver visto il bellissimo evento "Brivido Rosso", sono stato
al famoso Cocktail Party presso il Roof Garden dell'Hotel Fortyseven.

Un posto incantevole, che mi ha regalato una bellissima accoglienza
circondato da una vista su Roma da mozzare il fiato, musica di
sottofondo, tante belle persone, moltissime chiacchiere, tantissimi contatti e tanto divertimento.
Devo ringraziare Gloria e Marta per avermi invitato e per aver organizzato tuttomagnificamente, in così poco tempo. Sperando che questo sia il primo di una lunga serie di collaborazioni.
Il logo rosso che identifica la mia iniziativa e il mio libro ha "conquistato" anche Roma, ma non c'è tempo per riposarsi ne tantomeno per fermarsi. Sabato si riparte e questa volta la meta è il
Mugello, sperando che la fortuna faccia si che non sia l'ultimo evento del mese di Giugno...
Un caro saluto a tutti.


Giovanni


sabato 13 giugno 2009

Si parte per Roma...

Reazioni: 

E’ giunta l’ora.

L’incredibile e imprevista avventura sta per incominciare.

Roma mi aspetta per la grande giornata mondiale della donazione del sangue e io ci sarò per presentare “Io. Una lacrima di gioia” e la meravigliosa iniziativa “Una goccia di gioia”. Quando terminai di scrivere il libro non mi sarei mai immaginato di raggiungere così tanti traguardi in così poco tempo. Veramente fantastico.

Seguitemi perché quando sarò di ritorno vi racconterò com’è andata e vi renserò partecipi di tutte l’emozioni che ho provato, così come vi racconterò i preparativi per il grande appuntamento della settimana prossima al circuito del Mugello ospite del Team Minardi by Corbetta competizioni.

Giugno rappresenta un mese molto importante e vi posso anticipare che, non è finita qua.

Fremono già i preparativi per Luglio… perché sarà un mese caldo non solo per l’estate….

A presto

Giovanni Blandina

mercoledì 10 giugno 2009

"Una Goccia... di gioia" al World Blood Donor Day

Reazioni: 
Condividi

Dal sito www.minardi.it vi riporto il comunicato stampa con il quale il Team "minardi by Corbetta competizione" mi sostiene nell'importante evento di domenica prossima.


"Una Goccia…di Gioia" al World Blood Donor Day

Domenica 14 giugno si celebra in tutto il mondo la giornata mondiale del donatore di sangue, un giorno di festa dedicato a tutte le persone (milioni!) che ogni giorno donano sangue, contribuendo a salvare molte vite. Quest’anno sarà l’Australia ad ospitare ufficialmente l’evento, ma anche l’Italia festeggerà il World Blood Donor Day.Ogni Associazione su tutto il territorio nazionale sarà infatti impegnata nell’organizzazione di numerosissime iniziative. A Roma, insieme ai volontari di Avis, Fidas, Fratres e Croce Rossa, il Centro Nazionale Sangue, fervono i preparativi per festeggiare, con un mix di intrattenimento, giochi, musica, caffè scientifici e brindisi.. tutti i “campioni di vita”. La maggior parte delle iniziative si svolgeranno all’interno della Galleria Alberto Sordi, in Piazza Colonna, nel centro di Roma, o nel Vicino tempio di Adriano, in Piazza di Pietra.Tra gli ospiti d’onore anche anche Giovanni Blandina che presenterà al Cocktail Party presso il Roof Garden dell’Hotel Fortyseven il suo nuovo romanzo “IO. Una lacrima di gioia” e il suo nuovo progetto editoriale.Il logo rosso infatti svetta sulle livree delle potenti Dallara F309 motorizzate FTP del team diretto da Angelo Corbetta, portate in pista dai suoi giovanissimi alfieri Salvatore Cicatelli Michele Faccin e Riccardo Cinti.Il viaggio dell’ormai famosa “goccia”, partito dal circuito rodigino dell’Adria International Raceway con il primo appuntamento del Campionato italiano di Formula 3, dopo aver fatto tappa in Umbria tra le curve dell’autodromo di Magione, si preparare ad essere festeggiata nella capitale domenica 14 giugno, per poi proseguire il suo lungo itinerario tra i sali scendi toscani del Mugello, per il terzo round del campionato tricolore in programma il prossimo 20-21 giugno.

“E’ un vero onore, per me essere stato invitato a presenziare in un giorno così importante come la giornata della donazione del sangue. Una sorpresa assolutamente e inattesa che mi rende fiero del mio progetto, perchè dopo un anno di lavoro, inconsapevole di quali traguardi si sarebbero potuti raggiungere, raccolgo un frutto preziosissimo che porterò per sempre dentro di me. Sono felice e onorato, domenica, di potermi presentare come lo scrittore del romanzo “Io. Una lacrima di gioia”, ma anche e soprattutto come portabandiera di questa importante iniziativa “Una goccia di gioia”, che unisce il mondo della letteratura e dello sport, insieme a Fratres, per la sensibilizzazione della donazione del sangue. Questo evento aggiunge un incredibile valore al logo rosso che le vetture del Team Minardi by Corbetta Competizioni portano con orgoglio sulle piste di tutta Italia e sono contento di poter ricambiare l’aiuto del Dott. Minardi in questo modo.Ringrazio la Fratres e Gian Carlo Minardi per aver creduto in questo mio importante progetto. Scriverò ancora, questo è certo, e con la stessa convinzione continuerò a mettere a disposizione i miei romanzi per una causa così importante"

Per maggiori informazioniwww.giovanniblandina.blogspot.com


lunedì 8 giugno 2009

14 Giugno festa mondiale della donazione del sangue. Giovanni Blandina sarà ospite.

Reazioni: 

Incredibile evento.

Roma, Festa mondiale della donazione del sangue.

Sarò ospite all’evento “Chiamale se vuoi emozioni”, per presentare il mio libro “IO. Una lacrima di gioia” e l’iniziativa nazionale “Una goccia…di gioia”,

che si terrà il 14 giugno 2009 ore 20.30 - 23.30 al Cocktail Party presso il Roof Garden dell’Hotel Fortyseven

Via Petroselli, 47 - Roma

Non potete immaginare l’emozione e la grande gioia che provo in questo momento.

In questo momento non ho molte parole, quindi seguitemi che presto vi racconterò tutti i dettagli.

A presto

Giovanni

venerdì 5 giugno 2009

Nuovo evento: 20 e 21 Giugno Autodromo del Mugello

Reazioni: 
Condividi


Incredibilmente fitta l'agenda, di appuntamenti per presentare il nuovo libro.
Autodromo del Mugello 20 e 21 Giugno ospiti del Team Minardi by Corbetta competizioni, io e la Fratres preseteremo l'iniziativa "Una goccia di... Gioia" in concomitanza con il terzo appuntamento stagionale del campionato di F3.
L'evento sarà trasmesso in diretta su Nuvolari.
Presto altri nuovi dettagli.




mercoledì 3 giugno 2009

Nuova intervista on-line

Reazioni: 
Condividi


Ciao a tutti. Per chi avesse voglia di scoprire qualche segreto sulla nascita del mio nuovo libro e sui suoi contenuti, vi segnalo una nuova intervista comparsa on line oggi.


Ringrazio Raffaello Setten per la gentilezza.
Ciao a tutti e a presto con altre news.

Giovanni