mercoledì 30 luglio 2008

IO. Una lacrima di gioia. Nuove indiscrezioni

Reazioni: 
Ciao a tutti.
Eccomi a raccontarvi oggi alcune notizie inetide oltre quelle che avete già potuto leggere.
Sto preparando il mio viaggio a Roma per andare a visitare quei posti dove è stato ambientato. Conosco bene Roma, città che ho in qualche modo vissuto per tre anni della mia vita. Il libro è a metà della sua stesura, ne ho scritte circa 90 pagine. Ho deciso che sarà un libro, non molto lungo, e a differenza del primo, parte subito con l'acqua alla gola. Sto cercando di tenervi legati alle mie pagine così chè voi abbiate sempre voglia di leggere cosa accadrà la pagina successiva.
E' bello scrivere, ma molto faticoso. Ore e ore passate davanti al monitor di un Pc, a leggere e rileggere, per poi andare a dormire molto stanco, con la consapevolezza che i pensieri mi terranno sveglio a pensare alle righe future.
La canzone è piaciuta molto e vi ringrazio, sto lavorando per renderla scaricabile da questo blog, ma ormai le vacanze allungheranno l'appuntamento a fine agosto.
Vi auguro a tutti buone vacanze, con la speranza che le trascorriate bene, e che terminate, mi verrete a trovare in cerca delle novità che aggiungerò. Io lavorerò tutto il mese, perchè il mio impegno è di terminare il manoscritto entro e non oltre metà Settembre. Ce la stò mettendo tutta, ma come avete già potuto leggere sono giorni duri, psicologiacamente, e scrivere è molto difficile.
Un abbraccio
Giovanni Blandina

domenica 27 luglio 2008

L'Errore della Bellezza: Enrico Folci è sparito.

Reazioni: 
Una Vostra segnalazione mi ha fatto scoprire che il mio primo libro non è più presente nel sito dell'editore Enrico Folci
Vi posso solo dire che neanche io ne ero a conoscenza, e che l'editore non mi ha comunicato nulla al riguardo, anzi ha negato in tutti i modi lo scoglimento del contratto editoriale che tutto'ora ci lega.
Ovviamente la vicenda avrà dei risvolti.
Inutile ormai cercare di nascondere i grandissimi problemi avuti con il suddetto Editore che ha approfittato in modo meschino della mia persona.
E la cosa che mi rattrista è come io non sia il solo che abbia avuto questi problemi.
Spiacente per i disagi, ma vi prometto che con il secondo libro farò molta attenzione alle persone con cui mi legherò. L'esperienza editoriale e il percorso di pubblicazione del mio primo libro, è stata devastante, frustrante, e ricca di menzogne e sutterfugi. Ma anche questa è "vita", e si può scoprire come dal lavoro fatto di notti insonni, e di pura passione, ci sia qualcuno che ne voglia trarre profitto gratuito.

Giovanni Blandina

martedì 22 luglio 2008

Dal libro "IO.Una lacrima di gioia", Un ballo sotto la pioggia

Reazioni: 
video

Ciao a tutti. E' con estrema gioia che vi presento: "Un Ballo sotto la Pioggia", la canzone scritta da me, tratta dal mio secondo libro e cantata da un grande artista. Antonio Mileto Un' esperienza fantastica, condivisa con il carissimo Antonio che stimo e ringrazio. Vi prego di ascoltarla, e tra qualche giorno di venire nuovamente a trovarmi su questo Blog per per poterla scaricare in formato mp3. Questa sarà la colonna sonora della mia nuova iniziativa legata al mio nuovo libro. Aspetto i vostri commenti.
Ciao a tutti e a presto con altre grandi novità.

Giovanni Blandina

giovedì 17 luglio 2008

Crisi Urmet Tlc

Reazioni: 
Oggi non scrivo dei miei libri ne della mia iniziativa ne tantomeno della mia canzone.
Oggi scrivo un pensiero per l'azienda in cui lavoro. La Urmet Tlc di Torino.
L'azienda caduta in una grave crisi, è attualmente in fase di una una pesantissima ristrutturazione.
Un in bocca al lupo a me e a tutti quelli che ci lavorano. Un augurio a tutti i colleghi sperando che il futuro ci veda ancora uniti in progetti ambiziosi.
Scusate questo post che poco centra con il Blog, ma non sempre le cose vanno come vorremmo.

Ciao
Giovanni Blandina

domenica 13 luglio 2008

" Io. Una Lacrima di Gioia" a che punto sono .....

Reazioni: 
Ciao a tutti.
Molti di voi mi chiedono a che punto sono con la stesura del libro, tanti che hanno già letto il primo, e nuovi amici che incuriositi, vorranno leggerlo.
Ecco che scrivo per raccontavi, allora, a che punto sono dopo aver passato questa domenica sulla tastiera del mio Pc.
Il libro è già completo delle sue prime cinquenta pagine, Mattia e Licìe si sono già incontrati, e il ballo sotto la pioggia ha già terminato i suoi passi.
Tutto, ovviamente, è annegato nella segretezza e non posso raccontarvi null'altro per non farvi perdere il gusto di vivere le mie righe.
Ma ci sono molte novità.
Ho avuto in questi giorni molti contatti. Voglio che la mia letteratura sia nuovamente messa a disposizione per trasportare un messaggio d'amore.
Si stanno quindi delineando i nuovi presupposti per una nuova iniziativa nazionale che sarà, spero, molto più sensazionale della prima.
Ci saranno conferme e ci saranno novità.
In questo momento non posso sbottonarmi più di tanto nel raccontarvi i dettagli, anche perchè è tutto ancora in stadio embrionale. L'unica cosa certa è che il mio desidero è di uscire nella primavera del 2009.

Ciao a tutti
Giovanni Blandina

"Un ballo sotto la pioggia"

Reazioni: 

Ciao a tutti.
Finalmente siamo quasi pronti a presentarvi la canzone "Un ballo sotto la pioggia".
La canzone prende il nome dal titolo del secondo capitolo del libro "Io. Una lacrima di gioia", ed è con estremo piacere che vi comunico che domani, Lunedì 14 luglio e martedì 15 luglio, inizieranno le prime registrazioni della canzone.
Le registrazioni avverranno in concomitanza con l'inaugurazione della sala di incisioni nel negozio "Mileto Musica", corso Torino 152/A, Pinerolo (TO), nella quale chiunque potrà cimentarsi a registrare il suo lavoro.
Potete venire numerosi ad assistere in diretta alle registrazioni.
Vi comunicherò in seguito, la data in cui verrà registrata la versione definitiva e scaricabile da questo blog, in occasione della quale gireremo anche un filmato. In quella data ci sarà un rinfresco all'interno del locale dove Antonio Mileto suonerà la canzone dal vivo per voi.


Ciao a tutti
Giovanni Blandina

lunedì 7 luglio 2008

"Io. Una lacrima di gioia" qualche curiosità....

Reazioni: 
Ciao.
Oggi credo sia arrivato il momento di raccontare un pò di più sul mio secondo libro.
Sicuramente molto differente dal primo, il quale iniziava lentamente e vedeva il suo ritmo crescere fino a diventare frenetico alla fine. Nel primo c'era un cuore che raccontava l'avventura di Daniel e in retrospettiva raccontava quanto può essere diversa la nostra vita se se le nostre decisioni e le nostre scelte sono prese con il cuore o con la mente.
Questo è un libro più genuino, più veloce se vogliamo. Un libro che gravita intorno ad una parola: "Emozione".
Un libro che si apre con un antefatto: due uomini, due amici, sono costretti a separarsi e con loro si dividono anche un anello e un cofanetto con la relativa chiave.
Un balzo ai giorni nostri che ci porta alla nostra bella Roma.
Lucìe una bella ragazza di Ostia, dolce e gentile, figlia di una famiglia benestante, con due occhi nocciola che celano la narratrice del libro e Mattia, ragazzo maledetto, cresciuto sulle strade di Centocelle. Freddo, inespressivo, affascinante ma ormai passivo alla vita. Non vive null'altro che la sua Ducati Monster. I due, inaspettatamente, vengono travolti da un'emozione.......
I due non sanno che due oggetti, separati per troppi anni si ritroveranno nuovamente vicini ......



Per oggi è tutto, ma non abbastanza ......
Ciao

Giovanni Blandina